Analisi Fantacalcistica 17^ giornata di Serie A 2018-2019

Dicembre 24, 2018 0 di testenelpallone
“Calma, calma, ci penso io!” avrà pensato Alex Meret, allungandosi sulla linea di porta per respingere l’insidioso colpo di testa di Fares. Saracinesca da 7 in pagella.

Analizziamo insieme come è andata la giornata fantacalcistica appena trascorsa per i calciatori di cui abbiamo parlato nei nostri fantaconsigli. Ricordiamo che in verde abbiamo inserito i giocatori che consigliavamo e in rosso quelli che sconsigliavamo di inserire nella propria fantaformazione, e in parentesi è indicato il voto senza modifiche bonus (fonte: media dei voti di tutti i giornali). Ecco i fantavoti:

Portieri

Meret: 7 (7)

Napoli-Spal finisce 1-0 grazie soprattutto ad almeno due interventi miracolosi dell’estremo difensore azzurro: su Paloschi in parata plastica da tiro ravvicinato, e sul colpo di testa di Fares si precipita a salvare sulla linea il possibile pareggio ferrarese. AZZECCATO.

Olsen: 6.5 (7.5)

Robin stavolta risponde presente, e che parate: Alex Sandro due volte, Ronaldo tre volte, ma nulla può sul prorompente colpo di testa di Mandzukic; il gol annullato a Douglas Costa gli permette di prendere un ottimo voto. Sinceramente non ci aspettavamo questa reazione da parte dello svedese. Questo fantaconsiglio è completamente SBAGLIATO.

Difensori

Skriniar: 6 (6)

La difesa interista è un muro invalicabile per qualsiasi squadra, e lo dimostrano anche a Verona per 90 minuti: peccato che le partite finiscano dopo i tempi di recupero. La disattenzione di De Vrij sull’inserimento dell’eterno Sergio Pellissier causa il pareggio clivense, e il conseguente buon voto della retroguardia nerazzurra non può essere sopra la sufficienza. Fantaconsiglio: OK.

R. Rodriguez: 6 (6)

Ha addirittura due occasioni per portare i suoi in vantaggio nel primo tempo e per pareggiarla nel secondo, e il dirottamento di Chiesa sulla fascia di sinistra viola gli consente di non prendere un brutto voto per il super gol del talentino viola. SEMI-OK.

Centrocampisti

Fabian Ruiz: 5.5 (5.5)

Non riesce ad esprimersi al meglio, complice una prestazione di squadra non troppo brillante, dovuta magari al risparmio di energie in vista della sfida con l’Inter di mercoledì prossimo, si prende la sua prima insufficienza non grave. Fantaconsiglio: NON-OK

Sandro: 6 (6)

Messo a gara in corso è tutta un’altra storia: se viene impiegato da mediano di contenimento e “tappabuchi”, evitando di fargli impostare l’azione, si vede un discreto giocatore; tutto ciò, è merito di Prandelli, che sa trarre il meglio da qualsiasi calciatore. SEMI-OK.

Attaccanti

Immobile: 7 (6.5)

Ci prova di destro, ma il suo siluro si stampa sulla traversa interna e finisce sulla linea di porta: non si scoraggia, e in contropiede serve Lulic che insacca il gol del momentaneo 3-0. Ammonizione evitabile, il gol arriverà. Fantaconsiglio: OK.

Palacio: 6 (6)

Nel derby emiliano, il centravanti argentino non si rende mai pericoloso, il suo 6 è dovuto al pareggio a reti bianche. A scuola si diceva: “un 6 di incoraggiamento“.

Si conclude questa giornata, ricca di colpi di scena, tra alti e bassi, un solo ‘AZZECCATO’ e un fantaconsiglio ‘SBAGLIATO’, una giornata difficile da decifrare: speriamo di essere più utili nei fantaconsigli della 18^ giornata di Serie A 2018-2019. Forse era meglio puntare su Fabio Quagliarella per il reparto attaccanti. A presto!